Negozio, online o Tv? I comportamenti dei consumatori italiani

Osservatorio QVC ha presentato il 30 novembre a “Forum Retail”  i risultati della ricerca

Negozio, online o Tv? I comportamenti dei consumatori italiani, condotta dall’Osservatorio QVC in collaborazione con Human Highway, durante una tavola rotonda alla quale ha partecipato anche la testata Altroconsumo. Il punto vendita tradizionale continua a mantenere il primato nelle abitudini di shopping, ma l’esperienza d’acquisto raggiunge il più alto grado di soddisfazione con l’e-commerce e la Tv. Qui sotto un riepilogo dei risultati più interessanti.

Acquisti multi-canale e multi-screen

“Acquisti multicanale e multiscreen” è la seconda ricerca dell’Osservatorio QVC, uno strumento d’analisi efficace che consolida il punto di vista privilegiato di QVC sulle dinamiche sociali e sull’esperienza d’acquisto alternativa a quella tradizionale. Il contesto è quello del fenomeno “multiscreen”: sempre più spesso gli utenti utilizzano più schermi insieme per informarsi, intrattenersi, fare acquisti; un classico quando guardiamo la TV e consultiamo il nostro smartphone.

La ricerca fotografa i comportamenti d’acquisto a distanza che vengono effettuati dagli italiani utilizzando device multipli: pc, tablet, app, TV e telefono, rilevando l’indice della multicanalità degli utenti, le categorie dei prodotti più acquistati, i device più popolari.

Condotto in collaborazione con Human Highway, lo studio evidenzia una forte tendenza al multiscreen e multicanalità per gli acquisti a distanza. Sono gli under 44 la fascia di popolazione più multicanale con un picco massimo trai 25 e 34 anni. Tra le dieci categorie più acquistate a distanza, 8 sono prodotti fisici e 2 i servizi o beni digitali mentre il canale più utilizzato è il web, seguito da APP, mobile e telefono.

Il campione comprende oltre 2000 individui residenti su tutto il territorio nazionale, uomini e donne dai 18 anni in su, analizzando gli acquisti degli ultimi 3 mesi.

Per consultare la ricerca clicca qui sotto:

Multi canalità e multi screen

Il Valore dei Sentimenti e delle Emozioni

Le emozioni e i sentimenti determinano la qualità della nostra vita. Sono la misura del nostro benessere, il fulcro di ognuno. Costruiamo le nostre  esistenze cercando di avere più emozioni positive e meno emozioni negative. È facile quindi comprendere come queste possano caratterizzare ogni relazione e motivare molte delle nostre azioni.

Questo perché le emozioni e i sentimenti sono stati sempre differenti che la persona attraversa e che costituiscono sempre una risposta a determinati eventi o situazioni.

Queste esperienze sono alla base della prima ricerca dell’Osservatorio QVC.  Uno studio relativo ai sentimenti ed alle emozioni, condotto insieme all’istituto di ricerca Human Highway, palesa come sentimenti ed emozioni sono sempre profondamente legati ai consumi e conseguentemente agli oggetti della vita quotidiana.

Le persone esprimono sentimenti ed emozioni attraverso lo shopping. Così gli oggetti che acquistiamo o regaliamo perdono la loro primaria funzionalità per assumere il ruolo di alfabeto delle emozioni.

La ricerca analizza e misura la spesa media per esprimere un sentimento, i prodotti utilizzati per veicolare un’emozione e le peculiari differenze nei consumi tra uomini e donne nelle varie regioni italiane, in rapporto sempre al valore che attribuiscono ai sentimenti e alle emozioni.

Potete consultare la ricerca cliccando qui.

Infografica disponibile qui